Di Sauro Ciccarelli – Vice Presidente NBFI / INBA Global Italy

Figline e Incisa Valdarno (Firenze), 09 Agosto 2022.

La Global Quality Sports GmbH (GQS) è responsabile dei controlli antidoping effettuati presso la Natural Bodybuilding Fitness Italy.

Oltre a prelevare campioni durante le competizioni, i compiti della GQS includono l’esecuzione di scansioni corporee e la consulenza al consiglio Direttivo NBFI su questioni antidoping.

La NBFI si avvale anche del supporto della NADO Italia durante le competizioni.

I test antidoping eseguiti (delle urine e del sangue) durante la prima parte della stagione agonistica del 2022 (da gennaio a luglio) della NBFI / INBA Global Italy sono stati:

  • Grand Prix Natural dell’Adriatico NBFI – Termoli (Campobasso): 4 test eseguiti dalla NADO Italia
  • Grand Prix Golden Natural Way NBFI – Crema (Cremona): 6 test eseguiti da GQS
  • Natural Bodybuilding World Championship INBA PNBA – Firenze: 16 test eseguiti dalla GQS e da NADO Italia
  • Grand Prix Excellent Natural Body NBFI – Reggello (Firenze): 4 test eseguiti da NADO Italia

Tutto questo è stato eseguito secondo rigorose misure igieniche.

GQS: Tutti i campioni di urine sono stati prelevati, sigillati, trasportati e successivamente esaminati nel laboratorio accreditato WADA a Dresda in Germania e inseriti nel sistema mondiale WADA “ADAMS” in conformità con lo Standard per i test e lo Standard per i laboratori del codice WADA*.

* Institute of Doping Analysis and Sports Biochemistry Dresden

WADA accredited Antidoping Laboratory
Laboratory accredited by DAkkS according to DIN EN ISO/IEC 17025*

NADO Italia: Per l’effettuazione dei controlli antidoping in competizione e fuori competizione, NADO Italia si affida ai Doping Control Officers/Blood Control Officers (rispettivamente, DCOs/BCOs) – medici per la raccolta dei campioni della Federazione Medico Sportiva Italiana (di seguito “FMSI”) – e, per quanto riguarda l’analisi dei campioni, al Laboratorio Antidoping di Roma, unico laboratorio accreditato dalla WADA a livello nazionale, o ad altri laboratori approvati o accreditati dalla WADA.

NADO Italia rimane sempre pienamente responsabile di tutti gli aspetti delegati del controllo antidoping, assicurando che siano eseguiti nel rispetto del Codice WADA e degli Standard Internazionali.

Su 30 test effettuati, tutti hanno avuto esito negativo.

Per concludere, ringrazio tutti gli atleti che hanno sostenuto il nostro percorso di lotta antidoping e passati attraverso i controlli.

Sappiamo che questo non è sempre piacevole, quindi apprezziamo la collaborazione di tutti gli atleti nell’interesse della nostra causa comune: il Natural Bodybuilding.

Grazie mille!

Ci vediamo molto presto per la seconda parte della stagione agonistica NBFI 2022!

Non vediamo l’ora, e promettiamo che in futuro continueremo a utilizzare tutte le nostre forze e capacità per competizioni pulite nella NBFI / INBA GLOBAL ITALY.

Leggi qui le nostre politiche e procedure antidoping: https://www.nbfi.it/antidoping/

Sauro Ciccarelli

Vice Presidente NBFI / INBA Global Italy

Seguici sui nostri social: